TILT'informa

Rassegna teatrale "Marzo delle Donne" 2015

Grazie a tutto il caloroso pubblico per la partecipazione. Vi aspettiamo ai laboratori e ai prossimi appuntamenti.
 

PROSSIMI LABORATORI

 

L’Associazione Acqua di Terra/Terra di Luna, in accordo e con il sostegno dell’Assessorato alla cultura del Comune di Imola, ha presentato sabato 14 marzo al teatro Lolli a Imola il progetto Le rose rosse, no per la creazione di eventi teatrali originali sul tema della Grande guerra, e in particolare sulle ripercussioni che il dramma nazionale ebbe nelle comunità del nostro territorio, nella vita di uomini, donne e bambini.
 
Gli eventi, previsti dalla fine di maggio ai primi di luglio in luoghi e momenti diversi del territorio di Imola e del Circondario, saranno preparati all’interno di laboratori teatrali e musicali sotto la direzione artistica degli attori- registi Enzo Vetrano e Stefano Randisi, con la collaborazione di Renato Sartiani e Giuliana Zanelli, nonché l’apporto tecnico e logistico dell’Associazione Culturale T.I.L.T. – Trasgressivo Imola Laboratorio Teatro.
Negli incontri di laboratorio verranno esaminati testi, musiche, documenti tratti dal ricco patrimonio poetico, letterario e di memorialistica presente sia nell’area romagnola, sia nell’intero Paese.
 
 
 
Il rilievo di Enzo Vetrano e Stefano Randisi nel panorama del teatro italiano, e non solo, è testimoniato, se ce ne fosse bisogno, anche dai prestigiosi premi vinti, fra i quali segnaliamo nel luglio 2014 il premio all'undicesima edizione del Positano Teatro Festival-Premio Annibale Ruccello per l’interpretazione nello spettacolo "Totò e Vicè", scritto dal drammaturgo siciliano Franco Scaldati; nel settembre 2011 hanno vinto il Premio Le Maschere del teatro italiano (ex Premio E.T.I. Olimpici del Teatro), come miglior spettacolo di prosa dell'anno con I giganti della montagna, regia di Enzo Vetrano e Stefano Randisi, bissando il successo del settembre 2007, quando hanno vinto il premio Eti - Gli Olimpici del Teatro, per il miglior spettacolo con Le smanie per la villeggiatura di Carlo Goldoni, realizzato insieme a Elena Bucci e Marco Sgrosso.
Da segnalare, inoltre, che nel 2010 hanno ricevuto il premio Hystrio-Anct per il loro lavoro tra ricerca e tradizione mentre nel 1988 Vetrano e Randisi hanno ricevuto dal Sindaco Leoluca Orlando il premio Palermo per il Teatro e vent'anni dopo, nel luglio 2007, è stato loro consegnato il premio Imola per il Teatro, come riconoscimento alla loro carriera.  Sono inoltre presenti nel Dizionario dello Spettacolo del Novecento edito nel 1998 da Baldini e Castoldi.
 
“E' una straordinaria occasione anche per chi non ha mai partecipato a laboratori teatrali di scoprire la magia del teatro sotto la direzione unica di Vetrano e Randisi, imolesi d'adozione, il cui lavoro teatrale raccoglie consensi a livello nazionale. Attraverso il teatro e la musica si potrà scoprire e restituire al territorio, senza retorica, un periodo storico fondamentale per il nostro Paese” commenta l’assessore alla Cultura del Comune di Imola, Elisabetta Marchetti.
 
Particolare attenzione verrà data a quanto emerge nella memoria locale, sia quella ufficiale e visibile di monumenti e lapidi, sia quella conservata negli archivi familiari e parrocchiali: lettere, fotografie, cimeli. Tali materiali verranno composti in una drammaturgia orchestrata dagli attori-registi in rapporto dialettico con i partecipanti al laboratorio, per giungere a un prodotto finale che abbia una sua fruibilità oltre i territori che l’hanno ispirato, nella convinzione che la memoria riscoperta, restaurata, restituita attraverso il teatro e la musica sia capace di creare empatia e aprire alla conoscenza.
 
I laboratori teatrali e musicali sono gratuiti e aperti a cittadini residenti nel Circondario imolese, senza limiti di età, si svolgeranno nei mesi di marzo/aprile/maggio/giugno secondo un calendario concordato con i partecipanti. Non è richiesta una preparazione preliminare, ma interesse al tema e/o ai linguaggi artistici in campo.
Oltre al Comune di Imola, hanno dato sostegno al progetto per ora  i Comuni di Borgo Tossignano, Medicina e la Fondazione della Cassa di Risparmio di Imola, Casalfiumanese.
 
Quanti sono interessati a partecipare ai laboratori possono seguire gli aggiornamenti su questo sito e alla pagina www.facebook.com/acquaditerraterradiluna 
Per iscrizioni:
al laboratorio teatrale-sede Imola: giuzan@virgilio.it
al laboratorio musicale- sede Borgo Tossignano:  renatosartiani@gmail.com

 

  

T.I.L.T. segnala: 

Il  video  "Har-"  di  Donato  Arcella  (TILT),  liberamente  ispirato  al  Libro  di  Sofonìa,  è  stato selezionato alla 9° ediz. dello Streaming Festival di L'Aia (NL) e in concomitanza offline al [.BOX] Videoart project space di Milano  Director: Ronald Lindgreen www.streamingfestival.com/video/index.php?a=i&i=1697  Artribune http://www.artribune.com/dettaglio/evento/40738/streaming-festival-2014/
Disponibile live su www.visualcontainer.net

Altri lavori fotografici di Donato Arcella www.flickr.com/photos/donatoarcella/
e video 
vimeo.com/user3775960

 

I corsi sono riservati ai soci dell'associazione T.I.L.T.

Diventa socio www.tiltonline.org/diventasocio (scarica e invia il modulo per fare richiesta)

Costo della quota associativa annuale 10 euro 


 Facebook TILT

 

I laboratori e gli spettacoli sono realizzati con il contributo o il sostegno di: Città di Imola, Azienda USL di Imola, Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, Con.Ami, ARCI 

Dove puoi accedere con la tessera ARCI in Emilia Romagna

 

OLTRE LA SIEPE - programma 2015 

 

Calendario Teatro Lolli 2015

Syndicate content