eVenti 2016

  eVenti marzo-maggio 2016

T.I.L.T. Festeggia i 20 anni con una serie di eventi da Marzo a Maggio 2016
 
T.I.L.T. Trasgressivo Imola Laboratorio Teatro compie 20 anni. L’associazione culturale è nata nel 1996 da un gruppo di studenti e di attori professionisti del Gruppo Libero Teatro di Bologna all’epoca diretto dall’attrice e regista Bianca Maria Pirazzoli. Fin da subito l’Associazione persegue il miglioramento della vita sociale, culturale e professionale dell'individuo e dei gruppi realizzando laboratori teatrali per fornire un servizio di pubblica utilità, promuovendo e diffondendo il teatro, l'arte in genere e la cultura come strumento di crescita della persona.
In occasione dei suoi vent’anni, T.I.LT. organizza  una rassegna di spettacoli (eVenti marzo - maggio 2016) con due appuntamenti al mese al Teatro Lolli di Imola, sede dell'Associazione culturale.
Nel primo evento le donne e gli uomini di T.I.L.T. vogliono ricordare Bianca Maria Pirazzoli, ispiratrice e fondatrice del Trasgressivo Imola Laboratorio Teatro. Dagli archivi sono emersi video e registrazioni di azioni teatrali  con Bianca che saranno presentati al pubblico (6 Marzo “Bianca”).
La rassegna ripercorre poi il lungo percorso fatto di laboratori e di incontri con maestri, di spettacoli e nostre produzioni. Proprio quest’anno è caratterizzato da due produzioni T.I.L.T.: Me + Dea La cantatrice calva. La primaè un viaggio dentro il mito euripideo e la seconda è la famosa “anticommedia” di Ionesco. Tra i nostri eventi anche alcuni dei nostri maestri in ordine cronologico: Enzo Vetrano, Stefano Randisi, Marta Dalla Via e Marco Manchisi.
 
Tutti gli eventi si svolgono al Teatro Lolli in Via Caterina Sforza 3, Imola e sono ad offerta libera, l’ingresso è riservato ai soci T.I.L.T. 2016. Se non sei ancora socio fai domanda di iscrizione www.tiltonline.org/diventasocio
 
Informazioni e prenotazioni
Teatro Lolli - Via Caterina Sforza, 3 – Imola - cell. 340 5790974 ore serali - Posti limitati prenotazione consigliata info@tiltonline.org
 
 
Calendario degli eventi
 

Domenica 6 marzo ore 17.45

Associazione Culturale T.I.L.T.
Bianca
Recital dedicato all’attrice e regista Bianca Maria Pirazzoli, creatrice di T.I.L.T., sulla storia ventennale dell’associazione
In occasione dei vent'anni dalla fondazione dell'associazione 1996-2016, le donne e gli uomini di T.I.L.T. dedicano un evento a Bianca Maria Pirazzoli, attrice e regista del Gruppo Libero di Bologna, ispiratrice e fondatrice del Trasgressivo Imola Laboratorio Teatro. Dagli archivi sono emersi video e registrazioni di azioniteatrali  con Bianca.
Per il Recital saranno coinvolti tutti coloro che transitano e hanno transitato in T.I.L.T.
 

Domenica 20 marzo ore 17.45 e 20.45

Associazione Culturale T.I.L.T.
Me + Dea
Un viaggio dentro il mito euripideo per 30 spettatori *
 
di Cristina Gallingani
con Stefania Marinaccio e Giuliana Zanelli
luci e audio Luigi Tranchini
regia Cristina Gallingani
Fotografie di scena Donato Arcella
 
Ho lasciato la mia Medea al suo furore di donna ferita, l’ho abbandonata al suo atto empio, al suo bisogno di dissolvimento ultimo, come un ritorno entro un ventre materno.
Prenotazione obbligatoria
 

Sabato 2 aprile ore 17.45

Fratelli Dalla Via in collaborazione con Piccionaia Centro di Produzione Teatrale
Drammatica elementare (J e W della città di K)
(J e W della città di K)
di e con Marta Dalla Via e Diego Dalla Via
vincitori del Premio SCENARIO 2013 con lo spettacolo “Mio figlio era come un padre”
direzione tecnica Roberto Di Fresco
 
Siamo soli. Ci mettiamo a scrivere. Abbiamo due ore per trattare l’argomento e due fogli di carta a disposizione. Alla fine delle due ore ci scambiamo i fogli; ciascuno corregge gli errori di ortografia dell’altro con l’aiuto del dizionario e in fondo alla pagina scrive: Bene o Non Bene. Se è Non Bene gettiamo il tema nel fuoco e cerchiamo di trattare l’argomento nella lezione seguente. Se è Bene possiamo copiare il tema nel Grande Quaderno. Per decidere se è Bene o Non Bene abbiamo una regola molto semplice: il tema deve essere vero.
da “Trilogia della città di K” di A. Kristof
 
 
Sappiamo leggere, scrivere, far di conto. Siamo intelligenti ma non ci applichiamo. Siamo espulsi da ogni scuola di ordine e grado. Siamo stati traditi da chi ci doveva tutelare, come Hansel e Gretel. 
Dopo questo rifiuto abbiamo trovato un altro posto dove studiare e l’abbiamo distrutto come fosse marzapane.  E’ così che si è sviluppata in noi l’idea che la salvezza potesse essere in un originale modo di rinominare il mondo.
C’erano una volta la A di ape, la B di barca, la C di casa…
Abbiamo cambiato queste regole e per noi la A è di Attacco all’America, la G di Grande Guerra, la M di Merenda Macrobiotica…
Sabotando  il Devoto - Oli , il Sabatini – Coletti, il Castiglione – Mariotti, arrampicandoci su una struttura di tautogrammi e acrostici abbiamo scritto una favola scolastica che racconta il nostro desiderio di giocare con la “materia prima” parola. 
Drammatica elementare: un dissacrante abbecedario contemporaneo in forma di racconto.
Fratelli Dalla Via
 

Domenica 17 aprile ore 17.45

Associazione culturale T.I.L.T.
La cantatrice calva
anti-commedia di Eugène Ionesco
 
con Corrado Dal Pozzo, Lorenza Ghini, Caterina Grandi, Simona Orsini, Orfeo Raspanti, Luca Tanieli
scenografia Corrado Dal Pozzo
regia Luigi Tranchini
Fotografie di scena Donato Arcella
 
Personaggi che non raccontano storie, non comunicano tra loro se non per frasi fatte e spesso prive di senso. Con effetti surreali e quindi drammaticamente comici. Tutto sommato nulla di nuovo rispetto a certa non-comunicazione che quotidianamente viviamo attraverso i cosiddetti social network.
 

Domenica 8 maggio ore 17.45

Compagnia teatrale Diablogues
Spettacolo a sorpresa
 
di e con Enzo Vetrano e Stefano Randisi
 

Domenica 22 maggio ore 17.45

Il Corpo dell'attore
con Marco Manchisi
 
Frammenti di lavoro tratti dallo spettacolo: "Il corpo di Totò". A seguire conversazione con gli spettatori.
 

Condividi dalla pagina Facebook di TILT gli eventi che preferisci

Tutti gli eventi sono ad offerta libera. L'ingresso è riservato ai soci dell'associazione T.I.L.T.
Diventa socio www.tiltonline.org/diventasocio (scarica e invia il modulo per fare richiesta)
Costo della quota associativa annuale 2016  5 euro  

 

 
 

Siamo lieti di ospitare 

sabato 26 marzo ore 20,30
sabato 9 aprile ore 20,30 replica

Penelope dentro

Spettacolo della VII edizione di Non voglio mica la luna Laboratorio Teatro Donne di Fulvia Lionetti. 

Promosso da Seacoop - Cooperativa Sociale Onlus, con il Patrocinio dell'Assessorato Pari Opportunità del Comune di Imola e la collaborazione tecnica di T.I.L.T.

 

ORA CHE TUTTI HANNO PARLATO

È GIUNTO IL MIO TURNO.

LO DEVO A ME STESSA.

 

Penelope regina senza re e senza regno è una donna complessa e ambigua: traccia di come le donne, in circostanze che non contemplano l'esercizio della libertà, siano costrette a tramare in segreto per guadagnarsi uno spazio di autonomia.

Penelope resasi libera nel segreto delle stanze muliebri è una donna che si separa, che riesce a ritagliarsi uno spazio per sé. Diventa così un'antesignana della riappropriazione di sé attraverso le pratiche di vita. Parlare oggi della sua fermissima divergenza silenziosa ci riporta a tutte le donne che resistono.

 

E dunque - di cosa dovrei avere paura adesso.

 

Con

Paola Gentilini, Manuela Zucconi, Valda Garuti, Domenica Castelli, Giulia Medri, Sonni Monduzzi, Silvia Cavina, Marina Cassani, Elisabetta Turricchia, Teresa Monni, Grazia Gistri, Giulia Tossani.

Regia di Fulvia Lionetti

 

Liberamente tratto da Il canto di Penelope di Margaret Atwood

 

 

Gli spettacoli sono realizzati con il contributo o il sostegno di: Città di Imola, Azienda USL di Imola, Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, Con.Ami