Letture eduardiane. Dall’opera di Eduardo De Filippo

SABATO 2 OTTOBRE 2021 ORE 21.00 – TEATRO OSSERVANZA, Imola

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Lezioni Eduardiane. Dall’opera di Eduardo De Filippo

di e con Marco Manchisi / tecnica Cristina Carbone

Spesso Eduardo De Filippo ci ha parlato di teatro, attraverso il suo modo di stare in scena e di recitare, con le sue commedie, le sue poesie, le sue considerazioni personali su come e perché mettere in scena un testo. Lo ha fatto con naturalezza, passando da una sfumatura all’altra come se si trattasse sempre della stessa opera. L’intera vita teatrale di Eduardo è stata abitata dal desiderio di scandagliare l’animo umano, metterne in luce le debolezze, far esplodere le contraddizioni. Ho usato i testi e le riflessioni di Eduardo, come un canto del teatro alla vita e della vita al teatro,
come inno alla bellezza e all’orrore di cui siamo capaci. Un viaggio libero tra le parole di Eduardo, per evocare un’esistenza legata alla scena e alla società del novecento in Italia.

Letture da:
Gennariniello
Natale in casa Cupillo
Gli esami non finiscono mai
‘O culore de’ parole
L’arte della commedia
Il figlio di Pulcinella
Il sindaco del rione Sanità
L’abito nuovo
Napoli milionaria!
Vincenzo de Pretore
La Tempesta

Marco Manchisi

MARCO MANCHISI

E’ nato a Napoli il 7 novembre 1961. Ha lavorato con le compagnie di Antonio Neiwiller (Titanic, the end, 1982-83; Storia naturale infinita, 1987; La natura non indifferente, con Steve Lacy trio, 1988) e di Leo de Berardinis (Ha da passà ‘a nuttata, 1989; Totò principe di Danimarca 1991-92; Il ritorno di Scaramouche 1994-95; Lear opera 1998). Ha collaborato con Toni Servillo, Enzo Moscato (Rasoi dal 1991 al 1999) Mario Martone (I dieci comandamenti, 2001-02),  Francesco Rosi (Napoli milionaria! 2003-05; Le voci di dentro, 2006-08) Luca De Filippo, Eric Lacascade (Les Estivans, 2009-10), Teresa Ludovico (Il malato immaginario, dal 2009; Vite spezzate 2012), Marco Baliani (Corpi eretici, 2015), Michelangelo Campanale (L’abito nuovo 2016), Roberto Latini (Il teatro comico 2018 e Mangiafoco 2019), Valter Malosti (I gemelli veneziani 2021). Dal 1990 scrive e mette in scena i suoi lavori tra cui: Pulcinella e la dama bianca di Otello, Il fantoccio, Pulci beat, La corona sognata, Il corpo di Totò. Nel cinema ha recitato con Mario Martone, Gabriele Salvatores, Ermanno Olmi, Raul Ruiz, Abel Ferrara, Antonietta de Lillo, Silvana Maya.

BIGLIETTI

Intero : 10€; ridotto: 5€ (under 25 e over 65)

In ottemperanza alle norme Covid, l’ingresso è consentito solo esibendo il Green pass.

Per informazioni tel.: 3405790974; info@tiltonline.org

Prenota il posto

E’ necessario avere con sè la mascherina e osservare le prescrizioni di dovuto distanziamento.

Se hai prenotato uno spettacolo e intendi disdire invia una mail a info@tiltonline.org indicando titolo e data dello spettacolo, nome e mail usata nella prenotazione.